Greta Thunberg arriva a Madrid per la Cop25

La Cop25, è iniziata il 2 dicembre e durerà fino al prossimo 13 dicembre, è la conferenza mondiale sul clima. Per la precisione, Cop è l’acronimo di Conferenza delle parti, infatti possono prendervi parte indipendentemente anche le città, le provincie o le regioni. La città ospitante della 25esima edizione è Madrid. Inizialmente, l’evento sarebbe dovuto essere in Costa Rica, ma non disponeva delle risorse economiche e umane necessarie. Il cambio di sede ha causato anche un cambio di rotta per la giovane attivista Greta Thunberg, che ha dovuto ri attraversare l’Atlantico in barca, trovando un passaggio per rientrare in Europa a bordo del catamarano “La Vagabonde”, ospite di una coppia australiana.

Greta è arrivata a Lisbona dopo aver compiuto una traversata atlantica a bordo di un catamarano dagli USA, un lungo viaggio che l’attivista ha scelto di intraprendere, anche all’andata per evitare l’aereo, responsabile dell’emissione di gas inquinanti. Successivamente Greta, classe 2003, è salita a bordo del Lusitania, il treno notturno che collega Lisbona a Madrid, diretta verso la capitale spagnola dove oggi parteciperà alla Marcia per il Clima, per scuotere le coscienze dei 196 paesi partecipanti alla conferenza.

L’argomento in discussione è una disposizione dell’accordo di Parigi, che consente l’accesso ad un “mercato globale” di carbonio per aiutare i paesi a ridurre le emissioni e per finanziare misure di riduzione delle emissioni nei paesi in via di sviluppo. L’attivista svedese, in attesa di parlare alla Conferenza dell’Onu Cop25 sui cambiamenti climatici in corso nella capitale spagnola, alle 16.30 incontrerà gli attivisti di “La Casa Encendida” per poi scendere in strada alle 18 per la manifestazione.