Overwatch 2, depotenziamnti per alcuni eroi: ecco quali sono

Abbiamo già ampiamente trattato il tema legato al lancio, decisamente difficoltoso del seguito del primo capitolo di Overwatch, segnato da una serie di criticità imputabili ad una probabile tempistica ristretta, anche se il 2° capitolo è stato annunciato oramai quasi 2 anni fa. Una nuova formula free to play, unita alla scomparsa del lootbox in favore di una altrettanto discussa tipologia di pass battaglia per ottenere oggetti in game è stata solo una delle motivazioni che ha spinto i fans a “protestare” in modo anche piuttosto rumoroso nei vari social e gruppi di discussione: tra le problematiche più evidenti, oltre quelle legate al lancio stesso, permane quella di due eroi che sono stati per ora disabilitati completamente dal gioco a causa di alcuni bugs.

Overwatch 2, depotenziamnti per alcuni eroi: ecco quali sono

Ad oggi il titolo è anche cross porting, ossia fruibile in maniera completa tra gli utilizzatori di PC e console, ed anche in tal senso la scelta di disabilitare la mira assistita per i giocatori di console ha scatenato altri mugugni.

Quello che è estremamente importante per un titolo fortemente competitivo come Overwatch è ovviamente il bilanciamento tra eroi , che risulta essere complicato con l’arrivo di nuovi personaggi nel roaster.

I cambiamenti, secondo Aaron Keller, uno dei game designer del gioco riguarderanno soprattutto 4 eroi già presenti nel roaster, in particolare Zarya che dovrebbe avere delle modifiche legate al cooldown, Sombra, oltre a non meglio precisati cambiamenti legati alle abilità di Genji e D.Va.

Il gioco tuttavia non dovrebbe mutare fino alla seconda stagione, che inizierà il prossimo 6 dicembre.

Al netto dei problemi, Overwatch a circa 2 settimane dal lancio ha già fatto registrare un successo molto importante, in quanto ha fatto registrare 25 milioni di giocatori finora, numeri sicuramente favoriti anche dalla componente free to play.

overwatch 2

"syntax error, unexpected '.'"