Overwatch 2, lancio difficoltoso: il comunicato della Blizzard

Overwatch 2 ha indubbiamente fatto discutere il popolo del web, in particolare la nutrita schiera di videogiocatori che hanno  stavolta percepito con scetticismo il ritorno di uno degli shooter sicuramente più importanti degli ultimi anni, in particolar modo a livello competitivo. Il contesto attuale risulta differente rispetto a quello del 2016, anno di pubblicazione del primo capitolo, in quanto oggi giochi sovrapponibili sotto alcuni tratti sono oramai numerosi, e le novità proposte non sono state  percepite ancora come tali (anche perchè alcune non sono ancora attive): anche per questo Overwatch 2 si è scontrato con uno scetticismo più che curiosità, ma non sono mancati anche problemi oggettivi da parte di Blizzard.

Overwatch 2, lancio difficoltoso: il comunicato della Blizzard

In primis numerosi attachi hacker non hanno reso possibile l’accesso al titolo targato Blizzard per oltre 24 dall’uscita (lo scorso 4 ottobre), e anche una volta risolti questi problemi la software house statunitense ha dovuto fare i conti con un’importante numero di giocatori messi in “coda”, fattore parzialmente pronosticabile data la nuova natura free to play dell’hero shooter in questione.

Anche diversi problemi tecnici e bugs vari, che hanno pregiudicato la fruibilità sono fattori che hanno indubbiamente rivelato un lancio non perfetto. A queste critiche si sono unite quelle legate all’aspetto concettuale, con diversi eroi che ora andranno prima sbloccati a causa del concetto di Pass Battaglia, comune ad altri shooter ma di fatto sconosciuti per i vecchi giocatori di Overwatch (primo capitolo che nel frattempo è stato reso inaccessibile). Blizzard ha rivelato di essere pienamente a conoscenza di questi problemi con un comunicato:

«Prima di tutto, vogliamo scusarci con i nostri giocatori. Ci aspettavamo che il lancio di Overwatch 2 avvenisse senza problemi. Vogliamo mantenere standard di qualità elevati e stiamo lavorando duramente per risolvere i problemi che state riscontrando»

La natura free to play garantirà presumibilmente un flusso di giocatori continuo, anche se questo non sarà sufficiente senza un adeguato supporto da parte di Blizzard.

overwatch 2

"syntax error, unexpected '.'"