Se hai questi vecchi francobolli sei ricco sfondato: FOTO

Per tantissimo tempo la collezione dei francobolli è stata considerata una delle più simboliche nel mondo del collezionismo, nomea che mantiene anche oggi. Anche se sono ancora molti a considerarlo in hobby noioso, risulta essere per certi versi sovrapponibile alla numismatica, ossia lo studio scientifico di monete e banconote, spesso associato al collezionismo. La filatelia è sostanzialmente la stessa cosa anche se nasce per forza di cose in tempi molto più recenti. I francobolli infatti hanno iniziato ad essere sviluppati dalla metà dell’Ottocento.

Si tratta di un’invenzione di un funzionario britannico, sir Rowland Hill che nel 1840 mise a punto la prima tipologia di francobolli: il primo è il Penny Black, che reca il volto di profilo della regina Vittoria. Da li in avanti praticamente ogni stato del mondo scoprì il vantaggio concettuale di questi oggetti, che di fatto fungono da “tassa anticipata” pagata dal mittente.

Se hai questi vecchi francobolli sei ricco sfondato: FOTO

I francobolli hanno trovato una diffusione capillare in pochi anni, e ancora oggi ogni anno ne sono sviluppati di nuovi, anche in funzione commemorativa. Come per le monete sono due i fattori principali che conferiscono il valore a questi oggetti, ossia la rarità e lo stato di conservazione. Esamineremo due francobolli realizzati che possono arricchire i fortunati possessori.

Basel Dove

Si tratta di una delle prime emissioni europee, datata 1845, realizzata dal cantone svizzero di Basilea, nonchè il primo a presentare 3 colori distinti. Ebbero vita breve anche perchè nel 1849 il governo unitario stabilì nuove raffigurazioni filateliche per la posta svizzera. Ad oggi un Basel Dove in ottime condizioni vale fino a 20.000 euro.

francobolli

Inverted Jenny

Chiamato anche Jenny Rovesciato per la raffigurazione di un biplano  Curtiss JN-4 per errore di stampa realizzato al rovescio. Specificamente concepito per la posta aerea statunitense nel 1918, ad oggi esistono circa un centinaio di esemplari di questo rarissimo esemplare, dal valore originale di 24 cents, perchè l’errore fu ravvisato subito e quasi tutti gli esemplari sbagliati furono distrutti, eccetto un singolo fogli.

Un esemplare può valere fino a 700.000 euro.

inverted jenny

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.