Facebook torna ad “inglobare” Messenger: non serviranno più due app

Nell’ultimo aggiornamento dell’applicazione di Facebook per Android c’è una grossa novità. Questa app tornerà ad inglobare anche la messaggistica istantanea del social network, e cioè Messenger. Ci sarà una versione molto più leggera e senza tutte le possibilità dell’app Messenger dedicata. Ma questo potrebbe essere un sollievo per tantissimi utenti.

Qualche tempo fa, infatti, l’azienda di Zuckerberg aveva scorporato le due funzionalità che nella versione desktop del sito sono costantemente unite. Creando due applicazioni distinte che pesano entrambe in modo consistente sulle memorie degli smartphone e degli altri dispositivi (tablet, ad esempio) con sistema operativo Android. Il ritorno della funzione di messaggistica all’interno dell’app Facebook consentirà quindi di disinstallare Messenger e liberare una quantità consistente di spazio in memoria dei vostri dispositivi.

Per ovviare a questo problema molti utenti hanno scaricato e installato le versioni “Lite” delle due applicazioni, già disponibili. Ma da questo aggiornamento anche queste potrebbero essere ormai tranquillamente superate.

All’interno dell’app Facebook, dopo l’aggiornamento dedicato, dovrebbe comparire un bottone, in alto a destra, accanto alla lente d’ingrandimento della ricerca, con il simbolo di Messenger. Quello è il tasto di accesso rapido alla chat di Facebook, e quindi a Messenger, dall’interno dell’applicazione.

Per chi invece possiede un dispositivo dalle prestazioni elevate, il consiglio è quello di continuare a mantenere entrambe le applicazioni per usufruire delle funzionalità complete di Messenger. Potreste, infatti, ritrovarvi senza la possibilità di ripetere operazioni effettuate in passato senza capire esattamente perché.