Si può usare il bicarbonato come deodorante? La risposta che sconvolge

Il bicarbonato di sodio è noto semplicemente noto con il nome di bicarbonato. È un additivo alimentare codificati con la sigla E500. In natura, lo si trova disciolto di frequente nelle acque, sia superficiali che sotterranee, mentre, solo raramente lo si trova come minerale, sotto forma di efflorescenze, incrostazioni e in depositi di tipo evaporitico. 

Proprietà chimico-fisiche del bicarbonato

Il bicarbonato di sodio a temperatura ambiente si presenta sotto forma di una polvere cristallina dal colore bianco. Si tratta di un sale relativamente poco solubile in acqua, mentre risulta essere insolubile in etanolo.

Il bicarbonato di sodio può essere utilizzato come deodorante?

La risposta è assolutamente si. Il bicarbonato può essere utilizzato per preparare dei deodoranti naturali e casalinghi. La sua preparazione è molto semplice e veloce, e si necessita di pochi ingredienti. Andiamo a vedere alcune ricette da poter utilizzare.

INGREDIENTI PER IL DEODORANTE IN STICK

  • 25 grammi di amido di mais;
  • 19 grammi di bicarbonato;
  • 2,5 grammi di olio di cocco;
  • oli essenziali (facoltativi).

Sarà sufficiente sciogliere a bagnomaria l’olio di cocco e una volta liquido si vanno ad aggiungere l’amido di mais e il bicarbonato, si mescola bene in modo che si crei un composto omogeneo e lo si lascia raffreddare in modo che si solidifichi. Una volta raffreddato potrà essere utilizzato. E’ un tipo di deodorante molto delicato per la pelle e non la irriterà.

INGREDIENTI PER IL DEODORANTE SPRAY

  • 4 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 250 ml di acqua distillata
  • 10 gocce di olio essenziale (facoltativo)

In  questo caso basterà miscelare bene gli ingredienti e far riposare per 1 ora il composto. Il bicarbonato si depositerà sul fondo. Trascorso il tempo, bisognerà travasare il liquido in un recipiente dotato di spray, durante questo travaso bisogna fare attenzione a non agitare troppo la soluzione. A questo punto si possono aggiungere gli oli essenziali a scelta ed è pronto per l’utilizzo.

Altri utilizzi del bicarbonato

Il bicarbonato ha molti benefici e trova impiego per molti scopi, come ad esempio per le pulizie domestiche, come smacchiante, sbiancante, può essere utilizzato per la produzione di deodoranti naturali, dentifricio, insomma in tantissimi modi. Adesso vedremo insieme alcuni degli utilizzi del bicarbonato.

COME USARE IL BICARBONATO IN CASA

  • Cuocere i legumi. basterà un cucchiaio di bicarbonato per ogni litro d’acqua e andremo a ridurre i tempi di cottura dei legumi che risulteranno anche essere più morbidi e meno amari.
  • Rendere la carne morbida. Per cuocere il bollito potete aggiungere un cucchiaino di bicarbonato renderà la carne più morbida.
  • Togliere l’acidità al pomodoro. Il bicarbonato, essendo una sostanza basica contrasterà l’acidità del sugo di pomodoro.

BICARBONATO PER IL CORPO

  • Antistress. Molto utile se aggiunto nella vasca prima di fare un bagno caldo rilassante, o anche per un pediluvio, molto consigliata anche l’aggiunta di olio essenziale di lavanda.
  • Ottimo per il viso. Portare a bollore dell’acqua in un pentolino e aggiungere il bicarbonato e mettere il viso a contatto con i vapori, in questo modo si dilatano i pori della pelle e la pulizia del viso sarà accurata.
  • Molto utile per l’igiene orale. Il bicarbonato, per le  sue proprietà antibatteriche, sbiancanti e neutralizza odori, può essere utilizzato come dentifricio. Molto utile per eliminare eventuali macchie, non applicarlo frequentemente per non rovinare lo smalto.

Questi sono solo alcuni dei tanti modi per i quali può essere utilizzato il bicarbonato di sodio. Il consiglio, specialmente per quanto riguarda l’utilizzo sul corpo e sul viso, è quello di non utilizzarlo frequentemente nel corso della giornata, e prima di utilizzarlo su parti delicate della pelle meglio fare prima una prova in piccole zone, in modo da constatare se la pelle si arrossa o magari si hanno delle reazioni della pelle.