Quali sono i 5 cibi migliori per abbassare il colesterolo?

Quando si parla di colesterolo subito siamo portati a pensare che si tratta di un elemento dannoso per la nostra salute, ma in realtà il colesterolo non è altro che un composto organico appartenente alla famiglia dei lipidi steroidei.

Nel nostro organismo il colesterolo svolge diverse funzioni biologiche, tutte importanti ed essenziali, ovviamente il suo quantitativo non deve essere eccessivo, è solo in quel caso che determinerà degli effetti negativi sulla nostra salute. Tra le funzioni che esso svolge:

  • il colesterolo è uno dei componenti delle membrane cellulari, ne regola la fluidità e la permeabilità;
  • il colesterolo è il precursore della vitamina D, dei sali biliari e degli ormoni steroidei, sia femminili che maschili.

Il colesterolo, quanto è alto, è decisamente pericoloso per la nostra salute, dunque è necessario farlo rientrare i livelli accettabili, molto spesso il colesterolo alto è dovuto ad un’alimentazione sbagliata, in questo caso modificando la dieta sarà possibile risolvere il problema. In altri casi, invece, il colesterolo alto può essere una vera e propria patologia, in questo caso oltre a fare attenzione agli alimenti che si consumano, è necessario assumente dei farmaci, sotto prescrizione medica, mai di testa propria.

Ci sono vari tipi di colesterolo, quello che sicuramente è più pericoloso è il colesterolo cattivo noto anche come colesterolo LDL, responsabile della formazione delle placche aterosclerotiche e non solo. Si distingue dal colesterolo buono, che, invece, è indicato come colesterolo HDL, in questo caso, anche se il livello dovesse essere leggermente superiore, non si andrà incontro a particolari rischi.

Alimenti che contrastano il colesterolo

Un’alimentazione sbagliata è la principale causa di colesterolo alto, questa condizione è anche nota come ipercolesterolemia, ed è di fondamentale importanza far rientrare i suoi valori in un range ben preciso. Dunque modificare la propria alimentazione sarà il primo passo da compiere.

Iniziamo ad elencare le 5 tipologie di alimenti da preferire e successivamente andremo a fare degli esempi più specifici.

  1. Alimenti ricchi di fibra alimentare.
  2. Alimenti ricchi di acidi grassi polinsaturi (PUFA), essenziali, (AGE) omega 3.
  3. Alimenti ricchi di PUFA-AGE omega 6.
  4. Alimenti ricchi di PUFA omega 9.
  5. Alimenti addizionati in steroli e/o in stanoli vegetali.

Per fare degli esempi più precisi forniamo in seguito una serie di alimenti anti-colesterolo:

  • Verdure crude
  • Cereali
  • Legumi
  • Ortaggi
  • Funghi
  • Noci e in generale la frutta secca e i semi oleosi
  • Olio di oliva o oli vegetali 
  • Aglio
  • Cioccolato fondente

Ovviamente si tratta di alimenti non miracolosi, sono sicuramente di supporto per contrastare il colesterolo cattivo, favorendo un’incremento del colesterolo buono, ma se associati ugualmente ad un’alimentazione non corretta non determineranno alcun beneficio.

Oltre all’alimentazione bisogna anche fare molta attenzione alle tecniche di cottura dei veri alimenti, sono da preferire cotture leggere come la bollitura, la cottura al vapore, la cottura alla griglia e anche la cottura in forno, assolutamente sconsigliata la frittura o comunque l’utilizzo eccessivo di condimenti.

Anche il fumo, l’abuso di alcool e la sedentarietà possono causare un aumento del colesterolo.

I 5 alimenti migliori per contrastare il colesterolo

  1. Il primo alimento consigliato per ridurre il colesterolo è l’avena. E’ un prodotto ricco di fibre che riducono l’assorbimento del colesterolo.
  2. Il secondo alimento consigliato è il pesce azzurro che è ricco di acidi grassi omega-3 e che svolge un’azione antinfiammatoria nei riguardi delle pareti delle arterie.
  3. Il terzo alimento sono legumi che sono ricchi di lecitina, una fibra che ostacola il deposito del colesterolo nelle arterie.
  4. Molto consigliate anche frutta e verdura data la presenza di fibre e di composti antiossidanti.
  5. In ultimo, la frutta secca che grazie ai suoi oli permette la diminuzione dei livelli di colesterolo nel sangue. Si consiglia di consumare noci, pistacchi, mandorle e nocciole, ma senza esagerare nelle porzioni.

Alimenti da evitare

  • Alcolici
  • Caffè
  • Latte e i suoi derivati
  • Insaccati
  • Grassi di origine animale come il burro, lo strutto, il lardo e la sugna 
  • Uova
  • Carne
  • Molluschi e crostacei
  • Cibi fritti
  • Alimenti pre-confezionati, come torte, pasticcini, croissant ecc.