Come eliminare la cellulite? Ecco 4 metodi efficaci

Come eliminare la cellulite? Ecco 4 metodi efficaci

Non esiste donna, giovane o adulta, che non abbia almeno una volta combattuto contro un nemico comune: la cellulite

Tutte ci siamo poste la fatidica domanda sul come eliminare la cellulite e tutte siamo andate alla ricerca compulsiva, soprattutto prima della bella stagione, di trattamenti contro la cellulite e rimedi fai da te per contrastare la tipica pelle a buccia d’arancia.

In questo nostro approfondimento ti guideremo alla scoperta di alcuni metodi e rimedi per contrastare la cellulite e far sì che sia solo un cuscinetto da mettere via in cantina.

Cellulite: cos’è

Facciamo innanzitutto una veloce panoramica sull’argomento, perché bisogna conoscere il nemico per poterlo combattere.

Cos’è la cellulite?

Quella che noi chiamiamo cellulite non è altro che uno stato alterato del tessuto connettivo adiposo derivante sostanzialmente da due fattori:

  • Cattivo funzionamento della circolazione linfatica e venosa;
  • Ritenzione idrica.

Non parliamo quindi solo di grasso accumulato. Se ci fai caso, osservando bene, la cellulite infatti può essere una condizione che interessa anche soggetti snelli e in forma.

Per poter contrastare la cellulite dobbiamo quindi andare ad agire sulla circolazione e sulla ritenzione idrica, oltre che dedicarci alla nostra forma fisica con sport e attività fisica, che non bastano perché nelle aree del corpo in cui si localizza la cellulite le cellule diventano particolarmente resistenti.

4 metodi efficaci per eliminare la cellulite

I metodi che ti suggeriamo per eliminare la cellulite non sono trucchi di magia, necessitano di impegno e un po’ di sacrificio, ma vedrai che i risultati saranno non solo visibili ma, se combinerai questi metodi, saranno anche duraturi.

Missione riattivazione della circolazione

Abbiamo detto che  uno dei fattori scatenanti della cellulite è il cattivo funzionamento della circolazione linfatica e venosa, che subisce una sorta di rallenamento.

Il nostro primo obiettivo per combattere la cellulite è quindi riattivare la circolazione, e lo facciamo grazie ad alcuni esercizi:

  • Squat;
  • Calf raises: ovvero sollevamenti sulle punte. Fai 3 serie da 20 sollevamenti mantenendo la posizione per 3 secondi prima di procedere al sollevamento successivo;
  • Rotazioni: siediti per terra, allunga le gambe davanti a te, solleva a turno la gamba destra e la gamba sinistra e disegna dei cerchi immaginari quanto più ampi possibile.

Dedicati a questi esercizi 30 minuti al giorno.

Stop alla ritenzione idrica

Il secondo fattore più importante che scatena la cellulite è la ritenzione idrica. Questo vuol dire che, al netto di fattori genetici, dovrai fare in modo da limitarne gli effetti negativi. 

Bevi almeno 2 litri di acqua al giorno, aggiungi poco sale ai cibi e limita insaccati, salumi e formaggi eccessivamente sapidi.

Combatti la cellulite con i fanghi e i massaggi

I fanghi, a patto che vengano fatti con costanza, aiutando a eliminare la cellulite per osmosi. In pratica tirano via i liquidi che ristagnano e contribuiscono a levigare la pelle.

Purtroppo però sono efficaci solo se, oltre al periodo di trattamento d’urto, li applicherai anche in seguito con costanza. Questo è bene precisarlo.

Stesso discorso anche per i massaggi contro la cellulite e i trattamenti professionali linfodrenanti: sono efficaci ma devono essere fatti nel lungo periodo.

Creme drenanti e brucia grassi

In combinazione con i fanghi è utilissimo applicare delle creme anticellulite drenanti e brucia grassi a base di caffeina, centella asiatica e tè verde. In commercio ne troverai tantissime.

Applicale praticando un massaggio circolare dopo aver fatto, circa una volta a settimana, uno scrub anticellulite con Sali del Mar Morto.