Come mantenere sane le articolazioni: ecco alcuni consigli

Con l’avanzare dell’età è inevitabile dover fare conti con qualche dolore alle articolazioni. Il manifestarsi di alcuni dolori articolari non è preoccupante di per sè, ad esempio può essere dovuto al clima, ad eventuali posture sbagliate, ma il discorso cambia nel momento in cui si presentano delle vere e proprie malattie ossee, come l’artrosi e l’artrite. A lungo andare queste malattie possono debilitanti.

Ci sono delle accortezze che possiamo mettere in atto per prevenire e/o impedire che la situazione vada a peggiorare.

Il primo suggerimento è quello di continuare a muoversi, ciò farà sì che le articolazioni restino in allenamento. In molti casi, persone che presentano alcuni dolori alle articolazioni, evitano di muoversi per paura di peggiorare la situazione e per paura di sentire ulteriore dolore, ma in realtà lo stato delle articolazioni andrà a peggiorare solo se non ci si andrà a muovere con regolarità.

Un’altro suggerimento è quello di proteggere il più possibile le articolazioni,  ad esempio se si pratica qualche sport si consiglia di utilizzare ginocchiere, cavigliere, insomma dei tutori per evitare un impatto diretto sulle articolazioni.

Mantenere il proprio peso ideale è di fondamentale importanza per la salute delle nostre articolazioni. Quando aumenta il peso corporeo le articolazioni sono sottoposte ad un stress maggiore, dato dal carico maggiore.

Rafforzare i muscoli vicini alle articolazioni.

Ancora, un altro consiglio è quello di seguire una dieta antinfiammatoria.  Una dieta del genere può prevenire e curare eventuali infiammazioni che colpiscono le articolazioni. La dieta maggiormente consigliata è quella mediterranea.

La vitamina D e il calcio sono due costituenti essenziali per la composizione e la salute del nostro scheletro. La vitamina D, che assumiamo principalmente attraverso l’esposizione ai raggi solari, permette di assorbire meglio il calcio che invece tendiamo ad assumente attraverso l’alimentazione. Il calcio è un minerale fondamentale per le ossa.

Un ultimo consiglio è quello di smettere di fumare. Ridurre o meglio ancora eliminare del tutto le sigarette, oltre a migliorare lo stato di salute generale, avrà un effetto positivo anche sulle ossa.