Miliardario giapponese offre viaggio sulla Luna: “Cerco una compagna di viaggio”

Un eccentrico miliardario giapponese ha pubblicato un annuncio in cui offre un biglietto per un viaggio sulla Luna. La richiesta però è a sfondo sentimentale: l’uomo cerca una compagna di viaggio disposta ad accompagnarlo fin lì. E poi, magari, anche sulla Terra al ritorno. La notizia sembra la trama di un film che unisce aspetti fantascientifici a romantici, ma è tutto vero.

L’uomo si chiama Yusaku Maezawa, è un 44enne giapponese che ha fatto fortuna con una piattaforma di shopping online chiamata Zozo.  Dopo l’annuncio di qualche giorno fa, in cui annunciava un regalo da 8 milioni di dollari estratto a sorte tra coloro i quali avrebbero retwittato un suo post, Maezawa ha lanciato un nuovo contest. Molto più impegnativo di un semplice retweet. L’uomo infatti cerca la propria anima gemella offrendole un viaggio sulla Luna al quale prenderà parte nel 2023 e che fa parte dei progetti di SpaceX, la ditta di Tesla che sta lanciando anche satelliti nello spazio per offrire copertura internet satellitare nelle zone della Terra ancora isolate e lontane dai cavi.

Il magnate giapponese ha prenotato due biglietti per il viaggio della SpaceX programmato tra due anni, e che per la prima volta porterà esseri umani non direttamente partecipanti ai programmi spaziali sulla Luna. Il miliardario, però, ha da poco rotto con la sua (ex) fidanzata, l’attrice Ayame Goriki, e quindi si ritroverebbe “solo” ad affrontare l’avventura. Da qui l’idea.

Maezawa ha intitolato il “concorso” col nome “Full Moon Lovers”, e cioè “Amanti della luna piena”. L’operazione ha un suo marketing già partito: la gara sarà un docu-reality sulla ricerca della perfetta compagna di viaggio e di vita. Per partecipare e vincere il viaggio sulla Luna, bisogna essere donne, single, avere almeno 20 anni e “una personalità brillante, positiva, ed essere pronti ad affrontare il viaggio nello spazio”, e desiderare la pace nel mondo. Un particolare, questo, che ricorda a noi italiani i buoni propositi di tante miss. Probabile che la vincitrice lo sia.