Codemasters compra gli Slightly Mad Studios: fusione nel mondo dei racing games

Importante fusione nel mondo dei videogiochi ispirati alle corse automobilistiche: all’interno di un lungo comunicato Codemasters, leader del settore di mercato con titoli come Dirt, Grid e gli ufficiali di Formula 1, ha annunciato di aver inglobato l’equipe di sviluppatori Slightly Mad Studios, creatori del marchio Project Cars, titolo che ha riscosso tanto successo sia da parte della critica che del mercato, uno dei migliori racing simulativi degli ultimi anni, disponibile per PlayStation 4, Xbox One e ovviamente PC.

Un acquisto non da poco se si considera che l’acquisizione di Slightly Mad Studios è costata una cifra che si vocifera sia intorno ai 30 milioni di dollari. Codemasters ha infatti acquisito circa 150 dipendenti – tutti quelli degli Slightly Mad Studios – con l’obiettivo di lavorare insieme per creare la futura generazione di franchising di corse. Gli Studios hanno di certo tre progetti in corso: un racing game ispirato ad una serie hollywoodiana, una nuova IP a tema racing e Project Cars GO, la versione app per mobile del titolo maggiormente popolare e che, come detto, ha riscosso maggior successo negli scorsi anni.

Codemasters potrebbe quindi pubblicare sotto la propria etichetta l’attesissimo Project Cars 3, al quale il team di sviluppatori lavora già da qualche tempo, nonostante dettagli non siano stati mai divulgati. Probabilmente invece destinato a naufragare il progetto della console Mad Box, annunciato da Slightly Mad Studios ad inizio anno e che non sembra più rientrare tra i progetti. Di seguito parte del comunicato pubblicato da CodeMasters e tradotto dalla nostra redazione.

Codemasters ha annunciato oggi di aver raggiunto l’accordo per l’acquisizione di Slightly Mad Studios, specialisti nelle simulazioni di corse. L’accordo rinsalda la posizione di leadership mondiale di Codemaster nello sviluppo e pubblicazione di racing games ed espande il proprio portfolio con l’inclusione di Project Cars, vincitore di premi, insieme ad un titolo non ancora annunciato e ispirato a un blockbuster hollywoodiano. […] Entrambe le compagnie condivido una ricca storia di racing games da tripla A. Codemaster è stata leader nel Regno Unito per circa 30 anni ed è il creatore di proprietà intellettuali acclamate dalla critica come Dirt, Grid e la Serie ufficiale Formula 1 premiata ai BAFTA. Slightly Mad Studios è cresciuta negli ultimi 10 anni ed è l’orgogliosa sviluppatrice e proprietaria del marchio Project Cars, che ha generato successo di critica e pubblico. Slightly Mad Studios ha anche sviluppato giochi di corse di alto valore simulativo al di fuori della propria etichetta, come ad esempio i due titoli di Need for Speed pubblicati da Electronic Arts.