Huawei Mate 30 Pro in vendita in Italia: senza Google e solo negli store

Huawei ha annunciato l’apertura delle vendite in Italia del Mate 30 Pro: la punta di diamante dell’azienda cinese sarà acquistabile anche nel nostro paese, anche se le limitazioni sono importanti. Il dispositivo, infatti, non sarà acquistabile in nessuna catena di grande distribuzione come MediaWorld, Euronics ed Expert. Chi vorrà prenderlo dovrà andare all’Experience Store di Huawei di Milano oppure dovrà acquistarlo online.

Il prezzo è di 1099€, e chi acquisterà Mate 30 Pro entro il 18 dicembre riceverà un buono da 300€ da spendere sempre in uno degli store Huawei: quello online o quello del capoluogo lombardo. Sarà possibile, aggiungendo 100€, utilizzare il proprio buono anche per ricevere la Huawei gift box che contiene al suo interno Huawei Watch GT2, le Huawei Freebuds 3, il Huawei Wireless Charger e il Huawei Mini Speaker.

L’altra enorme limitazione è l’assenza dei Google Mobile Services: tutte le applicazioni di Google sono assenti, incluso l’OS Android, e il Huawei Mate 30 Pro funzionerà grazie ai Huawei Mobile Services. Il dispositivo è quindi tra i primi in Italia ad essere venduto privo delle Google Apps: GMail, Drive, Google Maps, ma anche il Play Store. La sensazione è che le scelte di mercato effettuate da Huawei sul dispositivo vadano verso una vendita di nicchia e non un vero e proprio “lancio”, così come è accaduto già in Spagna.

Il problema del Ban tra Cina e Stati Uniti non è stato ancora risolto e non è possibile al momento pensare a un futuro in cui l’azienda cinese possa avere nuovamente i servizi Google a disposizione, anche se qualche sensazione positiva c’è visto che stanno riprendendo i discorsi con Microsoft per la realizzazione dei Matebook. La certezza è che il Huawei Mate 30 Pro ha un comparto tecnico di primissimo livello, e una sua assenza prolungata dai mercati occidentali potrebbe essere davvero una falla difficile da contenere.