Sony all’E3 annuncerà Playstation 5? – Un pensiero tra i rumors


Il week-end comincia con il botto a livello videoludico, i rumors su una presunta Playstation 5 da presentare all’E3 rimbalzano da una parte all’altra del web attirando l’attenzione di media e videogiocatori che non riescono a non esprimere il loro parere (indipendentemente dalla validità della notizia). Proviamo, allora, a ragionarci un attimo ed ipotizzare questo contesto.

Andiamo con ordine, la teoria di una presunta nuova console da far uscire nel 2018 iniziava a prendere forma già nelle settimane scorse anche se timidamente: il boom, però, riguarda la giornata di ieri e le presunte teorie successive all’ultimo tweet di Hideo Kojima che, come se volesse darci qualche indizio sulla questione, posta una propria foto con una maglietta raffigurante il numero 5 in una forma che ricorda molto il brand Sony; a sostegno di ciò poi troviamo la scritta dietro alla maglietta ”it’s a Sony” ripetuta cinque volte. 

Inutile alimentare, a mio parere, in modo sterile ulteriori teorie e complotti sulla questione, preferisco piuttosto soffermarmi prima sulla successiva domanda: c’è davvero bisogno di una Playstation 5 adesso? 

La risposta è ovviamente negativa, pur potendo inquadrare (a livello strategico-aziendale) in maniera positiva  la scelta ipotetica di voler ”sovrastare” la presentazione ufficiale di Scorpio all’E3 di quest’anno con un annuncio ancora più sopra le righe, non si può non criticarlo come un impatto negativo per appassionati e  clienti (a livello sociale-pubblicitario). Ps4 pro e Scorpio vengono accettate dal pubblico perchè vanno ad affiancare le rispettive One/S e Ps4 senza obbligare il cliente ad un cambio di console, ma una nuova Playstation (intesa quindi come Next-gen) farebbe storcere il naso agli acquirenti, aggravando le già numerose critiche sui cicli di vita di questi hardware-upgrade ritenuti insoddisfacenti e brevi.

Il mercato non ne avrebbe bisogno: in un contesto dove sembra ormai che la qualità degli hardware prevalga sui videogiochi stessi (e la ”presentazione” di Scorpio come se fosse una nuova scheda grafica ne è una triste conferma) e molte case di sviluppo continuano anche con difficoltà a provare a raggiungere lo ”standard” 1080p e 60 fps, una Playstation 5 sarebbe ”la goccia che fa traboccare il vaso” anche dal punto di vista economico; in un contesto dove il cliente è sempre più sensibile al prezzo e alla propria spesa.

Considerando comunque le ottime vendite delle console di casa Sony, penso sia eccessiva e molto improbabile una risposta/rincorsa a livello di hardware continua tra questa e Microsoft. Come già ribadito per Scorpio, la scelta si giocherà sulla varietà di titoli e sul supporto-servizio online di riferimento, molto probabilmente qualcosa bolle in pentola anche per Playstation e forse ciò non riguarda ”solamente” i rumoreggiati  Bloodborne 2 e Resistance; visto la presenza di 4 capitoli principali, magari un nuovo Killzone? Un qualche multipiattaforma che diventerà esclusiva Sony? Oppure (esageriamo) qualcosa collegato al contestato Metal Gear Solid V? Sicuramente con l’avvicinarsi dell’E3 ne sapremo di più e magari Hideo Kojima ci fornirà altri indizi sulla questione.

 

 


Foto del profilo di Marino Puntorieri

Informazioni su Marino Puntorieri

CAPO REDATTORE Ragazzo nato nel Dicembre del 1995 con la passione per videogiochi, film e anime. La passione per videogiochi nasce con la tenera età e continua tutt'ora con la spensieratezza di un tempo, unita all'esperienza degli anni. Felice possessore di tutte le console Xbox, adoro principalmente gli FPS (Halo e Battlefield su tutti). Da anni appassionato anche degli strategici su pc e fan della Creative Assembly.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il CAPTCHA prima di confermare. *