For Honor – Penalizzati i “rage quit” secondo Ubisoft


Ubisoft rilascerà una patch dove verranno implementate delle penalità per quei giocatori che “rage quittano” durante le sessioni di For Honor online.

For Honor

Oggi è giunto l’annuncio che Ubisoft rilascerà a breve una patch dove verranno inserite delle penalità per quei giocatori che in preda ad istinti omicidi abbandonano la partita; questo particolare evento prende il nome di “rage quit”.

Questo fenomeno è un problema che si notava già al lancio di For Honor, che influiva negativamente sul matchmaking delle partite già non eccelso a causa dei server peer-to-peer. Le conseguenze erano frustranti per i giocatori in primis, che non capivano se l’avversario avesse abbandonato la sessione volontariamente o no, e in secondo luogo per Ubisoft, che doveva segnalare l’uscita di quel giocatore dal match.

Purtroppo non sono state ancora chiarite in quali penalità si subiranno, ma una cosa è certa…non rage quittate! Siate onesti giocatori e combattete con onore!


Foto del profilo di Andrea Briatore

Informazioni su Andrea Briatore

REDATTORE Mi approcciai al medium video-ludico grazie alla generosità di un lontano amico, che mi regalò al tempo, il suo super nintendo; da li in poi non fui più lo stesso. Nacque in me una passione, che ancora oggi non accenna a diminuire, verso questa fantastica arte quali sono i videogames.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il CAPTCHA prima di confermare. *