Capcom e Bandai Namco annunciano un accordo di collaborazione


Nelle ultime ore pare che Capcom e Bandai Namco abbiamo stipulato una sorta di fusione, un’accordo che unirà insieme le forze delle due case di sviluppo, con l’effetto immediato di accelerare la produzione e ridurre notevolmente i costi; inoltre l’accordo di licenza prende anche in considerazione le proprietà intellettuale, come Street Fighter.

Il tutto è ufficiale con tanto di comunicato stampa, con le dichiarazioni da parte di Capcom di voler: “migliorare l’esperienza utente”, accelerando la produzione di giochi e riducendo i costi di sviluppo per entrambi gli editori; oltre a ciò, le due parti, mirano a utilizzare in modo più efficace i brevetti legati alla serie di giochi come Street Fighter per “offrire contenuti ancora più interessanti” ai giocatori.

Il comunicato stampa non ha incluso dettagli specifici su ciò che implica l’accordo o quali tipi di contenuti i giocatori possono aspettarsi a seguito dell’operazione. Detto questo, Capcom e Bandai Namco sono stati molto vicini anche in passato, con conseguenti collaborazioni come Street Fighter X Tekken nel 2012. Inoltre è da tener presente anche che il personaggio di Street Fighter: Akuma è apparso recentemente in Tekken 7, titolo di Bandai Namco.

Purtroppo in questo momento possiamo solo speculare su ciò che significherà veramente questo accordo per gli utenti e per le due parti interessate, ma Capcom per ora, detiene diversi brevetti relativi ai suoi giochi di combattimento, che in vista di un accordo definitivo probabilmente, Bandai Namco potrà utilizzarne alcuni in proprio per realizzare qualcosa di completamente esclusivo. Sarà interessante vedere quale sia il futuro di questo accordo, fateci sapere anche la vostra.

FONTE


Foto del profilo di Davide Ferrati

Informazioni su Davide Ferrati

REDATTORE Nato con il joystick in mano nel febbraio 1997 e da allora non l'ho mai abbandonato. Sono cresciuto tra le braccia di mamma Sony e i suoi fantastici giochi dal primo Spyro a The Last Of Us passando per Ratchet&Clank, ma talvolta ho apprezzato la compagnia di Nintendo e PC. Oggi l'amore e le soddisfazioni che mi da il mondo dei videogiochi continua e cresce giorno dopo giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il CAPTCHA prima di confermare. *